Trattamenti ortodontici adulti

Le malocclusioni dell’adulto derivano da situazioni cliniche presenti in età giovanile non trattate, ma possono anche verificarsi a seguito di spostamenti dei denti che si instaurano progressivamente dopo perdita di elementi dentari per trauma o per estrazioni o per restauri inadeguati che modificano le relazioni occlusali, o per il perpetuarsi di abitudini viziate o per recidive di precedenti trattamenti ortodontici nei quali è mancata una stabilizzazione delle relazioni inter-arcata.

La riabilitazione estetica e funzionale richiede, per una ottimale finalizzazione, il riposizionamento ortodontico degli elementi dentali associata a riabilitazioni morfologiche con tecniche conservative o protesiche e interventi sui tessuti molli gengivali.

Il coordinamento tra i diversi specialisti diventa critico per ottenere risultati di eccellenza e per la gestione delle tempistiche e dell’efficienza delle procedure del trattamento.